Domeniche, i lavoratori si appellano al vescovo

Lettera aperta di circa 500 dipendenti dei centri commerciali della regione: «L’obbligo di lavorare nei festivi toglie tempo alla cura delle nostre famiglie».

Zuppa di zucca, farro e fagioli neri

Casa di Vita