Due premi nazionali per l’organista Elia Pivetta

PRATA Settimana indimenticabile per Elia Pivetta. Il ventunenne di Prata, infatti, è stato premiato in due diversi concorsi nazionali d’organo. Dal 21 al 23 luglio, per cominciare, ha partecipato all’...

PRATA

Settimana indimenticabile per Elia Pivetta. Il ventunenne di Prata, infatti, è stato premiato in due diversi concorsi nazionali d’organo.

Dal 21 al 23 luglio, per cominciare, ha partecipato all’ottava edizione del concorso “San Guido d’Aquesana” a Terzo di Acqui Terme, in provincia di Alessandria. Superate le eliminatorie, Elia, che è studente presso il conservatorio Tomadini di Udine nonché organista della chiesa parrocchiale Santa Lucia di Prata, ha ottenuto il secondo premio nella categoria studenti eseguendo brani dal repertorio di Johann Sebastian Bach, Juan Cabanilles, Johann Pachelbel e Paolo Sperati. Da notare che la giuria ha ritenuto di non assegnare il primo premio.Dal 29 al 31 luglio, quindi, Pivetta si è classificato primo, nella categoria A studenti, al 2° concorso nazionale d’organo “Camillo Guglielmo Bianchi” a Varzi, in provincia di Pavia.

In Lombardia Elia ha trionfato nella prova unica dedicata a un programma libero incentrato su brani di Frescobaldi, Bach e Verdi. Elia Pivetta, collaboratore dell’associazione culturale altoliventina XX Secolo, sarà fra i musicisti prescelti per l’inagurazione del restaurato organo di Prata nei concerti in programma dal 30 settembre al 2 ottobre. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Faccia a faccia tra il direttore Massimo Giannini e Carlo Petrini sul futuro del cibo e la sostenibilità

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi