Bancarotta di tre società Imprenditore a giudizio

Un imprenditore di Pordenone, attualmente operante nel mondo della finanza internazionale, è stato rinviato a giudizio per bancarotta. Il processo, davanti al tribunale in composizione collegiale, è...

Un imprenditore di Pordenone, attualmente operante nel mondo della finanza internazionale, è stato rinviato a giudizio per bancarotta. Il processo, davanti al tribunale in composizione collegiale, è fissato per l’inizio di maggio.

Nuova tegola giudiziaria per Enea Angelo Trevisan, 42 anni, di Pordenone. Lo scorso anno era stato assolto dall’accusa di bancarotta per distrazione e documentale relativamente al crac della System srl dichiarato nel 2005.

Ora viene chiamato in causa per il fallimento di altre tre società che orbitavano attorno al mondo della produzione e commercializzazione del marmo, attività che aveva ereditato dalla famiglia.

I casi presi in esame dal giudice per le indagini preliminare sono ricompresi tra il 2006 e il 2010. Il gup ha deciso che vanno compiuti approfondimenti e pertanto è fissato il dibattimento davanti al tribunale.

«E’ una vicenda complessa – spiega il difensore dell’imprenditore, l’avvocato Bruno Malattia – legata alle sorti di imprese famigliari delle quali si era fatto carico prima di cederle ad altri imprenditori. La dichiarazione di insolvenza era avvenuta quando non era più amministratore e in dibattimento emergerà la sua estraneità ai fatti».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

I portuali di Trieste, "Nulla contro il presidente, siamo contro il green pass"

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi