L’alta velocità Trieste-Venezia si farà, ma per fasi

Raggiunto l’accordo a Roma tra Fvg, Veneto, ministero delle infrastrutture, commissario per la Tav e Rfi. Serracchiani: “Rfi ha recepito le nostre istanze che da tempo chiedevano di modificare il tracciato del 2010. Inoltre è stato concordato che gli interventi saranno intanto finalizzati alla velocizzazione della tratta esistente”. Il ministro Lupi: riunione molto concreta e operativa

Gamberi in stecco con pistacchi e salsa di avocado

Casa di Vita