In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Picchia la moglie incinta: arrestato dai carabinieri

L’episodio è accaduto in un appartamento di via Palladio. La donna, nigeriana di 28 anni, è ricoverata a Udine in prognosi riservata

1 minuto di lettura

TAVAGNACCO. Ha preso a calci e pugni sua moglie, colpendola sul volto, sul corpo e persino sul ventre, incurante del fatto che dentro vi stesse crescendo il loro bambino.

Lei, una nigeriana di 28 anni, al quarto mese di gravidanza, si trova ricoverata nel reparto di Ginecologia e ostetricia dell’azienda ospedaliero universitaria di Udine. Lui, connazionale, 29 anni tra pochi giorni, in carcere, arrestato con l’accusa di maltrattamenti e lesioni personali gravi.

La vicenda risale a giovedì pomeriggio al termine di un diverbio tra marito e moglie. I due, che lavorano come operai e da alcuni anni risiedono in un appartamento in un condominio di via Palladio, a Tavagnacco, erano appena rientrati a casa.

Erano circa le 16 quando Barry Akhabue, non trovando un coltello con il quale tagliare un po’ di prezzemolo ha incolpato la compagna. Ne è nata un’accesa discussione e, dalle parole, ben presto il nigeriano è passato ai fatti.

Ha preso a schiaffi la moglie (che ha sbattuto anche la testa) e ha colpito a calci il ventre della donna, che si trova al termine del quarto mese di gravidanza. Non contento, ha messo a soqquadro la casa, rompendo qualsiasi cosa gli capitasse a tiro.

La nigeriana, appena ha potuto, ha chiamato il 112 che, tra l’altro, era stato avvisato anche dai vicini della coppia, allarmati dalle grida che sentivano provenire dall’appartamento accanto.

In via Palladio sono arrivati i carabinieri della stazione di Udine est, che hanno portato il nigeriano in caserma e hanno richiesto l’intervento del 118 per la donna.

La ventottenne è stata quindi portata in pronto soccorso, al Santa Maria della Misericordia di Udine, e da lì è stata subito trasferita al reparto di Ginecologia e ostetricia, dove tuttora si trova ricoverata in prognosi riservata. Fortunatamente nè lei nè il piccolo si trovano in pericolo di vita.

Intanto, dai successivi accertamenti sul conto dell’uomo, i carabinieri avevano scoperto che quella non era la prima volta che picchiava sua moglie. Già in passato, infatti, si era reso protagonista di violenze simili. Ma questa volta, ad aumentare la gravità del fatto, c’era anche lo stato interessante della compagna.

Nei confronti di Barry Akhabue i militari hanno dunque proceduto con l’arresto per maltrattamenti e lesioni personali aggravate. Del caso è stato informato il sostituto procuratore Annunziata Puglia, che ha chiesto la misura della custodia cautelare in carcere.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori