Il “mandi” di Bueriis a Riccardo

Oggi i funerali dell’uomo morto nel pellegrinaggio a Castelmonte

MAGNANO IIN RIVIERA. Saranno celebrati oggi, alle 15.30, nella parrocchiale di Bueriis, i funerali di Riccardo Ermacora, l’uomo di 64 anni stroncato probabilmente da un infarto lunedì mentre saliva in pellegrinaggio al Santuario di Castelmonte.

Nel frattempo, sono continuate le manifestazioni di vicinanza alla famiglia da parte delle tante associazioni in cui Riccardo era attivo, dando esempio di grande disponibilità e generosità. Così anche gli amici dell’oratorio di Bueriis, dove faceva da volontario, hanno voluto commemorarlo con affetto e gratitudine. Riccardo, infatti, faceva parte del consiglio pastorale, oltre a essere volontario attivo in parrocchia. «Era molto presente, ha lasciato all’interno della comunità un vuoto profondo - commenta Bruno Miotti, direttore del consiglio pastorale -. È scomparso facendo del volontariato, su un monte Sacro per la maggior parte dei friulani. La sua mancanza si farà sentire per tantissimi aspetti sia umani sia tecnici: era lui ad occuparsi delle campane, dei microfoni, ma anche dell’estate ragazzi. Speriamo almeno che qualche giovane di quelli che ha seguito, e a cui ha insegnato tutti i suoi “trucchi”, voglia dare una mano continuandone il cammino».

«Quando i giovani di Buerris gli hanno chiesto di collaborare con il centro estivo, Riccardo, come sempre, ha subito acconsentito. Aveva creato un laboratorio del legno, dava forma a giochi per bambini, alle casette per gli uccelli, alle fioriere e a caratteristici orologi da muro - ha ricordato Amelia Zurini, anche lei attiva nella parrocchia -. Mentre lavorava i bambini erano affascinati da quanto riusciva a creare e dal modo simpatico con cui spiegava loro cosa stesse facendo. Sempre con la battuta pronta, assolutamente di compagnia. Oltre al laboratorio, collaborava anche nelle attività ludiche che i ragazzi facevano all’aperto. Stava con loro raccontando delle sue esperienze di gioventù, cercando di trasmettere i sani principi di vita di una volta».

Luciana Idelfonso

Video del giorno

Foggia, la gioia di Francesca per i primi passi con l'esoscheletro bionico con cui può tornare a camminare

Burger di lenticchie rosse

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi