In piazza un affresco in memoria di Tavan

ANDREIS. Riqualifica la piazza, abbellisce la facciata del museo e rende onore al poeta del paese scomparso nel novembre 2013: Andreis ha voluto ricordare in questi giorni Federico Tavan, artista...

ANDREIS. Riqualifica la piazza, abbellisce la facciata del museo e rende onore al poeta del paese scomparso nel novembre 2013: Andreis ha voluto ricordare in questi giorni Federico Tavan, artista morto improvvisamente meno di un anno fa. L’amministrazione comunale del sindaco Romero Alzetta ha installato sulla parete esterna del museo un affresco solare in memoria di Tavan. «E’ solare in tutti i sensi, visto che è dotato di meridiana e scandisce, come le poesie di Federico, il passare delle stagioni – ha commentato al proposito Alzetta, facendo visitare il paese al vicegovernatore della Regione, Sergio Bolzonello –. L’opera è stata posta in piazza in modo tale che si veda anche dalla casa natale di Federico. E’ il nostro modo per ricordare un amico che ha permesso ad Andreis e alla sua lingua di farsi conoscere». Alzetta ha anche garantito nuove iniziative per far sì che quanto scritto negli anni da Tavan non vada perso, ma anzi si valorizzi. Il poeta originario di Andreis è morto per un infarto agli inizi dello scorso novembre. Il Comune sta pensando ad una manifestazione specifica in occasione del primo anniversario. (f.fi.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi