Il consiglio di Sedegliano istituisce la Consulta giovani

SEDEGLIANO. Approvata dal consiglio comunale l’istituzione della Consulta dei giovani da 14 a 26 anni, che si confronterà anche con le poche altre consulte esistenti in altri comuni del Fvg....

SEDEGLIANO. Approvata dal consiglio comunale l’istituzione della Consulta dei giovani da 14 a 26 anni, che si confronterà anche con le poche altre consulte esistenti in altri comuni del Fvg.

Altrettanto interesse ha suscitato l’argomento che ha riguardato l’istituzione del regolamento per i referendum propositivi e abrogativi per il Comune, un arricchimento di democrazia per tutti cittadini che potranno esprimersi direttamente su scelte fondamentali che li riguardano. Altre decisioni innovative non solo per Sedegliano e per il Medio Friuli hanno riguardato l’accorpamento dei servizi tecnici e tributari di Sedegliano, Mereto di Tomba e Flaibano, con un occhio attento a quanto la Regione sta attuando in questo periodo sugli enti locali.

E’ questa una sfida per dare razionalità, omogeneità e risparmio agli interventi di edilizia pubblica e privata.

Affrontate poi le variazioni di bilancio, che hanno interessato anche il debito fuori bilancio e la maggior richiesta al Comune, da parte dello Stato, di imposte incassate dall’ente locale e da trasferire, in percentuale maggiore al previsto, proprio allo Stato. (m.c.)

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi