La polemica infinita di Soldati: «Sms simpatico? Non mi pare»

Lo scontro non si placa fra spiegazioni, accuse e l’uscita del presidente bianconero. Una situazione che imbarazza il Partito democratico, a livello comunale e regionale