Auto di servizio e presenze: scoppia il caso guardie

Da marzo gli agenti provinciali timbreranno il cartellino e andranno a casa con i loro mezzi. Fontanini: si sono sempre rifiutati perché non avevano gli spogliatoi per cambiarsi