In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Rivignano Teor: «Noi già fusi Meglio non aderire alle Unioni»

RIVIGNANO TEOR. Una richiesta rivolta direttamente al consiglio regionale. Per escludere tutti i Comuni risultanti da fusione dall’obbligo di aderire alle nuove Unioni territoriali intercomunali...

1 minuto di lettura

RIVIGNANO TEOR. Una richiesta rivolta direttamente al consiglio regionale. Per escludere tutti i Comuni risultanti da fusione dall’obbligo di aderire alle nuove Unioni territoriali intercomunali previste dalla legge Panontin.

A chiederlo, in un ordine del giorno portato in consiglio comunale (voto contrario della minoranza), chi ha vissuto in prima persona il processo di fusione, l’amministrazione di Rivignano Teor.

Un’esperienza unica quella maturata dai due comuni del Medio Friuli nel campo delle aggregazioni tra enti locali, essendo appunto gli unici in Regione, e probabilmente in Italia, ad aver sperimentato tutte le possibili forme di aggregazione (convenzioni, aster, unioni e fusione di comuni).

«Per questo – spiega il primo cittadino Mario Anzil – possiamo fornire al consiglio regionale, in uno spirito di fattiva e leale collaborazione, elementi utili per perfezionare il contenuto della legge regionale e in particolare possiamo concretamente testimoniare da una parte come la fusione di comuni possa ingenerare notevoli vantaggi con migliori servizi ai cittadini e meno costi determinati dalla riduzione degli enti locali, mentre dall’altra parte come con certezza l’Uti determini una maggiore complessità delle procedure burocratiche con conseguenti inevitabili servizi peggiori a maggiori costi».

I Comuni risultanti da fusione si trovano, del resto, per un lungo periodo di tempo impegnati nella gravosa attività di riorganizzazione degli uffici, con spostamenti logistici ingenti e la necessità di unificare le banche dati.

«I tempi ipotizzati dalla Regione per la costituzione delle Uti – continua il sindaco – sono impegnativi per qualsiasi ente locale, ma sarebbero assolutamente insostenibili per un comune oggetto di fusione, con le sue complesse peculiarità, il quale pertanto sarebbe destinato a una paralisi amministrativa certa».

Per Rivignano Teor, dunque, la possibilità di essere esclusi dall’unione costituirebbe anche per altri Comuni un incentivo alla fusione.(v.z.)

I commenti dei lettori