In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Museo di Cargnacco pronto fra un anno

Pozzuolo, il sindaco Turello: «Finalmente sbloccati i fondi per completare la sede della memoria della campagna di Russia»

1 minuto di lettura

POZZUOLO. «È finalmente giunto il momento di concludere i lavori del museo della campagna di Russia a Cargnacco»: lo afferma il sindaco di Pozzuolo, Nicola Turello, che esprime «soddisfazione per una notizia tanto attesa. La Regione nella finanziaria 2012 aveva riconosciuto al Comune un contributo di 500 mila euro per quote annuali ventennali di 20 mila per completare la struttura. Ma da quel momento i vari impedimenti legislativi sui limiti di indebitamento e il patto di stabilità ci avevano imposto di non procedere. Ora, grazie a una nuova legge regionale che permette di veder riconosciute le rate di contributo fin qui maturate, affiancando alle stesse un mutuo da sostenere con fondi propri si procederà alla realizzazione dell’opera. Saranno usati 100 mila euro di contributi regionali e assunto un mutuo di altri 150 mila per totali 250 mila euro».

«C’è un evidente ridimensionamento dell’importo iniziale – osserva il sindaco di Pozzuolo –, tuttavia dal confronto intercorso con il progettista emerge che la somma stanziata consentirà di consegnare un’opera fruibile in tutte le sue parti. Nel 2015, quindi, la progettazione e la gara d’appalto e nel 2016 l’inaugurazione. È la chiusura di un percorso importante che ci dà un orizzonte temporale sulla possibile apertura di un’opera attesa da tanti friulani e non solo ai quali sta a cuore il luogo di Cargnacco».

Si procederà ora alla costituzione del Comitato scientifico del museo, istituito nel 1994. Ne faranno parte il sindaco e l’assessore alla cultura di Pozzuolo, un delegato della presidenza nazionale Unirr e uno di Onorcaduti, un esperto museologo e uno studioso della campagna dell’Armir. Ciò considerato, il sindaco ha provveduto a chiedere formalmente alla presidenza nazionale Unirr e a Onorcaduti un nominativo per completare la commissione.

Le testimonianze della guerra di Russia, possesso della sezione friulana Unirr, interdette al pubblico da anni per inagibilità dell’ex chiesa parrocchiale, sono state stoccate, dall’inizio dei lavori, parte al sacrario di Redipuglia e parte in un magazzino, affittato a spese del Comune. Altra documentazione è all’interno del tempio, l’unica consultabile. Il nuovo finanziamento servirà a completare con alcuni elementi l’interno del museo, ma soprattutto l’area scoperta circostante.

Il lotto precedente era costato 300 mila euro, concessi ancora dalla giunta Illy.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori