In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Valzer dei locali in centro, chiusa anche “La Cantina”

Pordenone, dopo cinque anni in via Gorizia. Già avviate le trattative per la nuova gestione. Apertura in vista, dopo i recenti rinvii, per il “Perla” e il “Mezza Libbra”

1 minuto di lettura

PORDENONE. L'avventura era partita nel 2010. Adesso, almeno per ora, si è posta la parola fine. Dopo 5 anni d’attività, infatti, ha chiuso “La Cantina”, enoteca-bar in via Gorizia. L’esercizio, secondo indiscrezioni, ripartirà però a breve, con una nuova gestione.

La ristorazione, in centro città, sta attraversando un momento vivo, anche se alcuni locali manifestano ritardi rispetto alla tabella di marcia: sono slittate, a proposito, l’apertura del nuovo “Perla” (in viale Marconi) e del “Mezza Libbra” (in corso Vittorio Emanuele). Per quest’ultima il via ufficiale è previsto per il 28 giugno.

Ma andiamo con ordine. Si è chiuso il ciclo de “La Cantina”: l’attuale gestore, infatti, cede per intraprendere nuove avventure nel settore. La serata di ieri è stata l’ultima, con lo staff che ha ultimato le scorte con un un “3x2” su tutti i cocktail.

Nelle prossime settimane, secondo indiscrezioni, sarà perfezionata la trattativa con i nuovi acquirenti. Circolava la voce che l’attività avrebbe cambiato business, da enoteca si sarebbe trasformata in ristorante: niente di tutto ciò, a quanto pare: “La Cantina” rimarrà così com’è.

Un punto di ritrovo in pieno centro, in una zona vietata al traffico, dove poter bere un buon bicchiere di vino e sorseggiare un drink.

E’ in fase di dirittura d'arrivo, invece, la ristrutturazione del “Perla” e del “Mezza Libbra”. Ancora da stabilire la data di riapertura del primo, che da lounge-bar passa a ristorante. «Manca poco – afferma Paolo Girardi, il proprietario delle mura -: i nuovi gestori stanno ultimando i lavori.

Non ci sono stati intoppi. Si è voluto dare un nuovo look, ci è voluto più tempo del previsto». Il “Perla” sarà rilevato da un imprenditore di anni, di Torino: il nuovo locale si dedicherà all’apertivo e ospiterà spettacoli di vario genere. Si lavorerà su eventi unici, piuttosto che su un movimento quotidiano.

A fine mese, poi, si alzerà il sipario sul “Mezza libbra”. Anche qui l’opera di lifting ha avuto qualche complicazione: non era facile, anche perché l’edificio è antico. L’apertura era stata fissata tra la fine di aprile e l’inizio di maggio. Dettagli, ormai. Perché la buona notizia è che, la nuova attività, offrirà una quindicina di posti di lavoro.

La gestione fa capo a “Il Peperino”, società con sede a Napoli, già attiva in città in viale Martelli con una pizzeria. Il “Mezza libbra” fornirà un altro servizio: sarà un’“hamburgeria”, che lavorerà tutti i giorni dalle 8 alle 24. Sarà la seconda sede in Friuli, dopo quella già aperta a Udine.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori