In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Vino e turismo per attrarre la Cina

Scambio di vedute di Serracchiani con il vicedirettore del Padiglione di Pechino

1 minuto di lettura

MILANO. «Far conoscere in Cina il sistema produttivo, l’agroalimentare e il territorio del Friuli Venezia Giulia sotto il profilo turistico, grazie a Expo non è un’ambizione ma una concreta opportunità». Lo ha affermato la presidente della Regione Debora Serracchiani, al margine di un incontro con il vicedirettore del Padiglione della Cina all’Expo di Milano Zhang Gang, al quale hanno partecipato anche il presidente del Consiglio regionale Franco Iacop, e l’assessore alle Risorse agricole e forestali Cristiano Shaurli. Zhang Gang, che ha già avuto modo nei mesi scorsi di visitare il Friuli Venezia Giulia e di dare avvio a una prima tranche di rapporti commerciali tra aziende locali e cinesi, è anche ai vertici di China Council for the promotion of international trade, che ne fa un interlocutore privilegiato per gli obiettivi che si pone la Regione nel Paese asiatico. «L’e-commerce, il sistema portuale, con particolare riferimento alla realizzazione di una via marittima della seta, e lo sviluppo turistico - ha sottolineato la presidente - sono prospettive di investimento reali, tenuto conto delle proporzioni gigantesche del mercato cinese, un bacino di centinaia milioni di utenti». I prossimi mesi saranno molto fecondi riguardo all’apertura di nuovi scambi commerciali tra il Friuli Venezia Giulia e la Cina, in particolare per le opportunità legate al turismo, anche attraverso l’utilizzo della nuove tecnologie e dei canali social, e alla filiera della seta.

«Dare ossigeno alle imprese con nuove risorse economiche e investire sulla qualità senza compromessi, anche attraverso la certificazione e la tracciabilità», ha quindi aggiunto Serracchiani al padiglione della Coldiretti a Expo2015 di Milano, nel contesto della presentazione dell’Associazione coniglio italiano. «L’aspetto, per così dire, positivo della crisi generale - ha ribadito - è l’averci costretto a fare massa critica. L’aggregazione delle filiere di produzione ci consente di presentarci uniti di fronte alle sfide, ma dobbiamo farlo con nuovi strumenti». (m.d.c.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori