Latisana scende in piazza: «Il punto nascita non si tocca»

Oltre 1.300 persone alla fiaccolata per difendere il presidio sanitario Tanti gli amministratori che hanno sfilato in mezzo alla folla fra gli striscioni