Vìola i siti della Sanità, nei guai hacker 16enne

Il minorenne, con il nickname di Artek, faceva capo ad Anonymous e aveva reso pubblici i dati sensibili dei pazienti

Crespelle di ceci con carciofi e ricotta

Casa di Vita