Giocando nel parco di Codroipo i bambini trovano una mandibola umana

È accaduto domenica sera nella zona di largo San Francesco. Il resto è stato posto sotto sequestro dai carabinieri

CODROIPO. Alcuni bambini che domenica sera, 3 marzo, stavano giocando in un parco di Codroipo hanno visto alcune ossa tra le aiuole e lo hanno immediatamente raccontato ai loro genitori.

Si trattava, come hanno poi verificato gli adulti e i carabinieri del paese, della parte terminale di una mandibola.

Il ritrovamento è avvenuto verso le 20.45 nella zona di largo San Francesco.

Secondo i primi accertamenti effettuati dai militari dell’Arma, si tratterebbe di un osso umano che è stato ovviamente recuperato e posto sotto sequestro.

Gli investigatori, comunque, avrebbero già le idee chiare sulla provenienza di questi resti umani.

L’area verde, infatti, è vicinissima al terreno che un tempo era utilizzato come cimitero.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Foggia, la gioia di Francesca per i primi passi con l'esoscheletro bionico con cui può tornare a camminare

Burger di lenticchie rosse

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi