Mafia, affari e l’attentato al giudice Di Matteo: sequestri a Udine e Palermo

Il provvedimento riguarda 81 beni immobili, 4 società, un autoveicolo e un’imbarcazione. La misura coinvolge in primo luogo Domenico Graziano, deceduto alla fine del 2013, del quale hanno parlato diversi collaboratori di giustizia, che si era trasferito in Friuli con l’intento di sottrarsi agli investigatori e che qui aveva investito i patrimoni accumulati nel tempo

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita