In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Il Pd per Codroipo propone Soramel come nuovo sindaco

L’indicazione del direttivo sarà esaminata dalle liste alleate. Ganzit resta l’unico candidato ufficiale. Tace il centrodestra

1 minuto di lettura

CODROIPO. È il nome di Alberto Soramel quello su cui il Partito democratico di Codroipo ha deciso di puntare per le amministrative d’autunno. Attenzione, non si tratta di una candidatura ancora ufficiale. Lo dice lo stesso consigliere provinciale e lo ribadisce il segretario del circolo locale Nicolò Berti.

Si tratta, per il momento, di «una indicazione del direttivo». Si tratta, insomma, della proposta, che i dem condivideranno con le compagini alleate: Progetto Codroipo e il gruppo di Guardare oltre (il dialogo sta andando avanti anche con personalità singole che ancora non si riconoscono in una determinata lista).

È questo quanto emerso ieri mattina durante l’assemblea degli iscritti al Pd. «In questo momento – precisa Soramel – non c’è una candidatura ufficiale, ma solo un’indicazione del direttivo sul mio nome in quanto sono necessari passaggi di confronto con le altre liste alleate. Dunque non c’è nessuna alcuna ufficializzazione poiché vogliamo che si tratti di una candidatura condivisa da tutti».

I tempi della campagna elettorale stringono e dunque con molta probabilità entro la prossima settimana si deciderà.

«I tempi potrebbero slittare – sottolinea Berti – solo se le altre liste proponessero altri nomi per il candidato sindaco. Il nome di Alberto Soramel sarà la nostra indicazione, poi ovviamente prima di ufficializzarla dobbiamo confrontarci con le altre liste».

Sembra dunque che in casa Pd la frattura venutasi a creare lo scorso autunno, prima della decisione di indire il referendum per la fusione tra Codroipo e Camino al Tagliamento, con il conseguente slittamento delle elezioni, quando il nome più papabile era già stato quello di Soramel, candidato fortemente voluto dal consigliere regionale ed ex sindaco della città Vittorino Boem, sia stata ricucita.

Allora il fronte dei giovani del Pd non aveva gradito questa sorta di imposizione. Ma dopo nove mesi pare proprio che l’unità sia stata ritrovata.

Dunque, questione di giorni nel centrosinistra per decidere chi si metterà alla guida della coalizione alle prossime amministrative. Per ora a Codroipo l’unico candidato sindaco ufficiale a capo della civica ambientalista Codroipo nel cuore è il perito agrario Graziano Ganzit.

Nel panorama politico codroipese si è affacciata una nuova compagine che si dice civica al 100 per cento e che vuole rimanere al di fuori delle logiche di partito, Fare comunità; poi resta ancora l’incognita del centrodestra.

Con il sindaco Fabio Marchetti che continua a dirsi a disposizione della coalizione. Bisognerà vedere se la Lega ha intenzione di supportare la sua candidatura o meno.

Altri nomi, al momento, non ci sono all’orizzonte. I giochi in casa della maggioranza uscente sembrano essere ancora tutti aperti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori