Due folgorati nella centrale elettrica

L’infortunio sul lavoro a Sauris: vittime due fratelli che per fortuna sono sopravvissuti alla forte scossa, ma è uno è più grave. Entrambi sono stati ricoverati in ospedale a Udine

SAURIS. Sono rimasti folgorati mentre stavano svolgendo lavori di manutenzione all’interno di una centrale elettrica che si trova lungo il torrente Lumiei, a Sauris di Sopra.

È accaduto poco dopo le 8 di oggi martedì 2 agosto a due fratelli di Sauris, Adriano e Iuri Minigher, il primo (44 anni) è consigliere comunale.

Entrambi sono vivi e sono stati soccorsi dal personale del 118, giunto sul posto in poco tempo grazie al l’elicottero.

Le condizioni di uno dei due sono parse al personale sanitario più serie.

È stato comunque disposto il trasporto urgente di entrambi all’ospedale Santa Maria delle Misericordia per tutte le cure e gli accertamenti necessari.

Sul posto anche i vigili del fuoco della zona e i carabinieri delle stazioni di Ampezzo e Forno di Sopra.

La dinamica dell’infortunio non é ancora stata chiarita.

Le verifiche sono in corso e si stanno concentrando su un trasformatore dal quale sarebbe partita la fortissima scossa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Azovstal: l'"ultima sigaretta" del soldato fra le bombe è il simbolo della fine della battaglia

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi