In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Bertossi parla da sindaco a Radio Spazio «La pedonalizzazione dev’essere sospesa»

«Va sospesa la pedonalizzazione di Mercatovecchio: quei soldi vanno spesi in un altro modo». Parla da sindaco Enrico Bertossi alla trasmissione «Fuoco Amico» condotta da Maria Bruna Pustetto e in...

1 minuto di lettura

«Va sospesa la pedonalizzazione di Mercatovecchio: quei soldi vanno spesi in un altro modo». Parla da sindaco Enrico Bertossi alla trasmissione «Fuoco Amico» condotta da Maria Bruna Pustetto e in onda settimanalmente su Radio Spazio. Parla da sindaco e non esclude la possibiltà di candidarsi alla prossime amministrative: «Sempre più spesso, la gente mi ferma per strada chiedendomi di candidarmi, di impegnarmi in prima persona. Non escludo questa possibilità».

L’ex assessore regionale all’Industria e commercio della giunta Illy, già presidente della Camera di Commercio di Udine e attuale presidente di Finest, mastica di politica da tanto: ha mosso i primi passi come giovanissimo vicesindaco di Angelo Candolini. Se, almeno per adesso, pereferisce non approfondire quale sarà il suo impegno politico in città, non si risparmia quando c’è da parlare della “sua” Udine «trascurata, priva di manutenzione e di progettualità». «La pedonalizzazione di Mercatovecchio è un’idea ormai vecchia che poteva aver senso venti o trent’anni fa. Oggi non ha senso mettere in concorrenza una nuova area pedonale a una già esistente, strutturata e che funziona: quella tra Mercatovecchio e via Zanon. Non ha senso eliminare l’autobus visto che su quell’arteria continueranno a passare i rifornimenti per i negozi, le forze dell’ordine, le ambulanze, le auto dei portatori di handicap. Il riferimento alla viennese Kartnerstrasse è del tutto artificioso – ha aggiunto al microfono di Fuoco Amico –: lì si tratta di una strada della capitale, di cui Udine è poco più di un quartiere, di una nazione, che è collegata da chilometri di metropolitana al resto della città».

«La pavimentazione è delicata: la pietra piasentina si sporca e si rompe facilmente. Quell’opera va sospesa: quei soldi non vanno spesi, tanto più che il Comune non ha ancora deciso se fare la navetta o meno».

Bertossi è un fiume in piena e punta contro Friuli Doc. «La festa non è in grado di evolversi e poi l’ospitata di Cracco è un modo provinciale di porsi. È un bravo chef, ma non conosce la nostra realtà. Lo steso vale per il concerto finale: non aveva nessun nesso con l’evento».

E che dire del “kebab furlan”. Lui che a Milano ha portato San Daniele e champagne; il Montasio e la Gubana alla settimana della moda... «Svilire i prodotti della nostra terra scimmiottando il kebab è un’operazione che contesto con tutte le mie forze».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori