L’opposizione: una follia spendere 1,1 milioni

Bosetti (Autonomia responsabile): meglio riqualificare Borgo stazione e le periferie

«È una follia spendere 1,1 milioni di euro per la pavimentazione di Mercatovecchio mentre le periferie cadono a pezzi e in Borgo stazione avanza il degrado». L’affondo è dell’esponente di Autonomia responsabile, Lorenzo Bosetti che invita il Comune a fermare il progetto perché le priorità sono altre. «Con quella cifra - dice - si potrebbe riqualificare l’intero quartiere di Borgo stazione con nuovi marciapiedi, più telecamere, parcheggi e la sistemazione del verde garantendo così anche maggiore sicurezza ai cittadini».

A preoccupare Autonomia responsabile non è solo il progetto di pedonalizzazione di via Mercatovecchio. zI commercianti sono stanchi e avviliti – esordisce la segretaria regionale di Autonomia responsabile Giulia Manzan – per una situazione che la giunta Honsell non è in grado, anche per incrostazioni ideologiche ostili alla libera impresa, di capire nella sua gravità. Il degrado di una vasta zona del centro di Udine, ovvero tutte le adiacenze della Stazione ferroviaria dovuto alle sciagurate politiche d’accoglienza della regione guidata dalla Serracchiani, alle quali Honsell pedissequamente si inchina, vengono risolte con provvedimenti che sfiorano il ridicolo, tipo il taglio delle siepi in viale Leopardi. L’onorevole Malisani – continua Manzan - ripete il mantra tanto caro alla sinistra di far lavorare gli immigrati, dissimulando una situazione reale di grande, se non totale confusione. Duecento di essi hanno il foglio di via ma nessuno sa se sono stati allontanati: e solo a sollevare il problema si viene definiti xenofobi se non razzisti tout court. Il degrado della città – prosegue Manzan - diventa così talmente visibile da trasformarsi purtroppo nel nuovo biglietto da visita di Udine, come capta a chi viene dalla Bassa Friulana e affronti, di sera soprattutto, viale Ungheria per andare in centro».

Secondo Bosetti «il centro storico pedonalizzato va bene, ma per via Mercatovecchio sarebbe necessario almeno in certe ore e un certo giorni, ad esempio da lunedì a venerdì, lasciare circolare le auto, studiando un percorso a senso unico».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Juve-Roma, il labiale di Orsato: ''Sui rigori non si dà vantaggio, se poi li sbagliano non è colpa mia''

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi