In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Trivignano ha dato l’addio a Natalia morta a soli sei mesi

E' morta nei giorni scorsi a causa delle complicazioni successive a una serie d’interventi chirurgici

1 minuto di lettura

TRIVIGNANO UDINESE. Ieri mattina, nella chiesetta di San Francesco a Palmanova, l’addio alla piccola Natalia Merlo, la bimba di soli sei mesi, deceduta nei giorni scorsi a causa delle complicazioni successive a una serie d’interventi chirurgici.

La piccola era nata il primo marzo, assieme al fratellino Samuel e alla sorellina Ellis. Una grande festa aveva accolto questa triplice nascita in casa Merlo, a Trivignano Udinese. A Natalia però era stato riscontrato, da subito, un piccolo problema al cuore, risolvibile – così avevano preannunciato i medici - con un intervento chirurgico per nulla complesso.

Purtroppo l’operazione non è andata come avrebbe dovuto. E a quel primo intervento ne sono seguiti altri tre. Poi si sono aggiunte complicazioni e la piccola non ce l’ha fatta. Il suo cuore ha cessato di battere all’ospedale di Padova dove era seguita.

«Abbiamo voluto che le esequie si svolgessero in forma riservata – spiega il papà della piccola, Alessandro Merlo, assai conosciuto a Trivignano anche in quanto assessore comunale a protezione civile, agricoltura e ambiente – perché non ce la sentivamo di affrontare tante persone in questo momento di grande dolore, anche se siamo certi che in molti ci sarebbero stati accanto. Tuttavia vogliamo ringraziare davvero tutti perché sappiamo e sentiamo il grande affetto e solidarietà che ci circondano».

Sono stati mesi davvero duri questi per Alessandro Merlo e per sua moglie Jenny Marcuzzi. Il loro pensiero va con riconoscenza ai familiari e agli amici che li hanno supportati, concretamente e spiritualmente, in questo periodo difficilissimo.

A coloro che vogliano, con un qualche gesto, fare qualcosa per essere loro accanto suggeriscono di effettuare una donazione all’associazione “Il paese di Lilliput”, il cui operato hanno avuto modo di apprezzare quando erano con i tre piccoli al reparto di neonatologia dell’ospedale di Udine.

«In questo momento – si congeda il papà - siamo molto provati. Speriamo che lo spirito di Natalia rimanga vivo nei suoi due fratelli e che ci aiuti a guardare avanti». (m.d.m.)

I commenti dei lettori