In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Studentessa modello e disabile, ma a Roma non c’è casa per lei

Laureata in Relazioni pubbliche, Benedetta De Cecco si è iscritta a un Master nella capitale. Ma trovare una residenza “adatta” è un’impresa: «Una cosa vergognosa, ma non mi arrendo»

2 minuti di lettura

MARTIGNACCO. Si è laureata ad aprile con 110 e lode, non ha trovato lavoro e, senza perdere tempo, ha inviato la domanda per partecipare a un master in Sport business management a Roma, alla Business School de Il Sole 24 Ore. È stata presa, ha vinto una borsa di studio che le coprirebbe metà delle spese, ma da più di un mese è alla ricerca di un alloggio: senza risultati perché, spiega, «la nostra capitale non è ancora pronta ad accogliere persone con disabilità».

Benedetta De Cecco ha 23 anni, abita a Martignacco e dalla nascita convive con un’atrofia muscolare spinale, una malattia genetica che la costringe sulla sedia a rotelle elettrica e alla continua assistenza. Non può muovere le gambe, le braccia le consentono di svolgere piccoli movimenti, ma la sua testa viaggia lontano.

La sua grinta e la sua determinazione l’hanno portata prima a ottenere il diploma di laurea in Relazioni pubbliche all’Università di Udine, poi a lanciarsi nel master che, purtroppo, si sta rivelando più complicata del previsto.

Oltre a necessitare di due persone che si alternino per assisterla giorno e notte, Benedetta ha infatti bisogno di uno spazio in cui alloggiare per i mesi di durata del corso, in partenza il 23 novembre.

«Da settimane sto cercando una sistemazione, anche in condivisione, ma finora non ho ricevuto alcuna risposta. Tutte le soluzioni proposte presentavano ostacoli. Mi sono rivolta a convitti, dove non c’è disponibilità o le strutture non sono adeguate, ho contattato diverse associazioni, ma sembra sia impossibile trovare quello che fa per me».

Requisito fondamentale della sistemazione é, ovviamente, la mancanza di barriere architettoniche e una posizione che le consenta di accedere con facilità ai mezzi per raggiungere la sede delle lezioni. Persino gli alloggi di un campus universitario, di recente costruzione, presentano barriere: «Una cosa vergognosa», si sfoga la studentessa.

«Penso che l’esperienza di studiare fuori casa sia un’esigenza anche per i disabili, una scelta normale. Non mi sento straordinaria, ho solo più difficoltà rispetto ad altri miei coetanei, ma cerco in tutti i modi di superarle e non riesco a capire come la nostra capitale possa essere così arretrata da questo punto di vista».

Contrariamente ad altre città europee, molto più attente alle persone con disabilità. «Penso a Berlino, Barcellona e Valencia, dove sono rimasta due mesi per l’Erasmus: è un altro mondo».

Ultima spiaggia rimane l’albergo, con cifre decisamente fuori budget per una studentessa che, oltre al costo del master, dovrà anche sobbarcarsi le spese di assistenza di cui necessita 24 ore al giorno.

«Ho lasciato un post su Facebook per cercare due persone che si occupino di me, a turno, perché ho bisogno di assistenza continua. E comunque solo in parte riuscirò a coprire i costi con i fondi che ricevo, il resto dovrò pagarlo di tasca mia: trovo ingiusto che uno studente disabile debba spendere molto di più rispetto ai suoi compagni».

Il progetto per una vita indipendente finanzia, infatti, una parte delle spese che garantiscano assistenza ai disabili, circa mille euro al mese, e in Friuli Benedetta si muove - con la sua auto - sempre e comunque accompagnata.

«Mi piacerebbe tanto vivere quest’esperienza, ho scelto il master perché lo sport è la mia vita da quando, anni fa, con altri ragazzi abbiamo fondato un’associazione sportiva, Madrax, assieme alla squadra di hockey su sedia a rotelle elettrica».

Convinta che di questi tempi sia difficile trovare lavoro per tutti i giovani e a maggior ragione per le persone non autosufficienti, l’idea del master è nata con la volontà di essere più utile all’associazione, per farla conoscere. «Sono un po’ demoralizzata, ma continuerò a cercare», assicura Benedetta. «Quando mi pongo un obiettivo lo devo raggiungere, costi quel che costi».

I commenti dei lettori