In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Un campus alla Mittica e ciclopedonale sul fiume

Due idee sul futuro della città dei consiglieri Tirelli e Drigo “promosse” a Roma. Grazie ai progetti, frequenteranno il master in europrogettazione nella capitale

2 minuti di lettura

PORDENONE. Dovevano presentare degli elaborati che idealmente potessero rientrare nell’interesse della progettazione europea e dare loro il lasciapassare per partecipare a un master, in europrogettazione, che si terrà a Roma la prossima settimana e che è riservato agli amministratori locali.

E i progetti di Massimo Drigo e Mattia Tirelli – il primo sull’ambito della caserma Mittica (ancora patrimonio del Demanio militare in quanto funzionante) e il secondo sul parco del Noncello – sono stati promossi. Per ora si tratta di idee, ma idee che trovano il sostegno dell’amministrazione Ciriani e che, a fronte di risorse finanziarie magari proprio europee, potrebbero essere realizzati.

Intanto i due esponenti della civica Ciriani (unici rappresentanti del Comune) sono risultati aggiudicatari del premio Aiccre (Associazione Italiana dei Comuni e delle Regioni d'Europa) per amministratori locali e, con un gruppo complessivo di 300 amministratori di tutta Italia, parteciperanno al master in europrogettazione dal 7 all'11 novembre prossimi.

Obiettivo del corso è quello di«promuovere la crescita e il rafforzamento delle competenze che riguardano l’acquisizione e la gestione delle risorse del bilancio comunitario da parte delle amministrazioni locali».

Ad aumentare il punteggio dei progetti c’era la cooperazione tra più Stati membri. «La mia idea progettuale – spiega Tirelli –, che trova facile continuità in Paesi contermini, penso ad Austria e Slovenia, punta a creare un percorso ciclopedonale all’interno del parco fluviale del Noncello che resta una delle nostre ricchezze. Penso a una linea ideale che parta dall’ex Cral di Torre, che in campagna elettorale ci siamo impegnati a sistemare, e prosegua attraverso il parco del seminario tracciando una linea orizzontale che tocca il municipio e può proseguire fino a Vallenoncello e, idealmente, al mare. Il progetto potrebbe essere realizzato proprio attingendo a fondi europei: il corso potrebbe aiutarci a individuare quali sono i canali da seguire».

Un concetto che vale ancor di più per il progetto – in realtà duplice – di Drigo, che coinvolge da un lato l’area della Mittica, dall’altra il mondo della associazioni sportive europee ponendo le basi per un programma antidoping .

Per quanto riguarda la caserma, «tenendo conto del fatto che in futuro sarà dismessa e che una parte sarà probabilmente destinata all’ampliamento della cittadella della salute – riassume il consigliere –, ho immaginato un campus dello sport e dei giovani all’interno dell’area. Oltre alle piastre sportive prevedo anche un ostello che possa ospitare i giovani in occasione dei grandi appuntamenti sportivi del territorio, ma anche un’area da destinare per esempio ai concerti. Insonorizzando le pareti si potrebbe ricavare quello spazio che oggi manca in città». Il progetto è complesso e si compone di diversi elaborati.

«Lo ho già presentato al sindaco Alessandro Ciriani – spiega Drigo – che lo sostiene. E’ naturale che, oltre alla partita per la cessione dell’area, c’è tutta la questione finanziaria da studiare ed è per questo che siamo convinti che la strada della progettazione europea sia quella da seguire. Il corso sarà un primo passo per costruire qualcosa di nuovo».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori