Percepiva aiuti indebitamente: denunciato

TOLMEZZO. Un minore ospite della struttura Bosco di Museis di Cercivento, gestito da Renato Garibaldi, è stato denunciato dalla polizia per il reato di indebita percezione di erogazioni ai danni...

TOLMEZZO. Un minore ospite della struttura Bosco di Museis di Cercivento, gestito da Renato Garibaldi, è stato denunciato dalla polizia per il reato di indebita percezione di erogazioni ai danni dello Stato. Gli agenti della Polizia della città carnica al comando del vicequestore aggiunto Alessandro Miconi, hanno denunciato ieri a piede libero un minore richiedente asilo proveniente dal Kosovo. La vicenda, raccontata dal vicequestore, inizia alla fine di novembre, quando il giovane, ospite da qualche tempo nella struttura di Cercivento, viene accompagnato in ospedale a Tolmezzo. «Le sue condizioni – ammette Miconi – erano serie e pertanto è stato trattenuto per alcuni gironi nel nosocomio tolmezzino». Nel frattempo a Bosco di Museis si sono presentati alcuni parenti del giovane rifugiato. «Il gestore della struttura ci ha prontamente informati di questa visita – prosegue Miconi – dopo un accertamento abbiamo accertato che si trattava di due fratelli e di un cugino del minore che provenivano dalla provincia di Brescia». Avvisati presumibilmente via telefono dallo stesso minore, i parenti si erano recato a Cercivento, preoccupati, per accertarsi di persona delle sue condizioni di salute. Un viaggio dalla Lombardia in Carnia effettuato a bordo di una automobile di marca Audi di grossa cilindrata. «Abbiamo rilevato – prosegue la Polizia – che un fratello del minore lavora in Italia e ha un reddito sufficiente che gli consente di badare al fratello minore». Da qui la denuncia, ai danni del minore, per aver usufruito dell'accoglienza nella struttura di Garibaldi senza averne diritto. Il minore ora si trova nuovamente nella struttura di Garibaldi in attesa dei provvedimenti che intenderà prendere nei suoi confronti il tribunale dei minori. (g.g.)

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Omicidio a Foggia, quattro colpi di fucile e la vittima non ha scampo: in 10 secondi il killer uccide e scappa

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi