In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

San Giorgio pronta ad accogliere profughi

Lo ha annunciato il sindaco. Ipotesi per una decina di richiedenti asilo, che lavoreranno per il sociale

1 minuto di lettura

SAN GIORGIO DI NOGARO. Durante la tradizionale bicchierata che ogni anno si tiene in Municipio per lo scambio di auguri di fine anno con le 61 associazioni sangiorgine, il sindaco Pietro Del Frate dove ha annunciato che anche San Giorgio dovrà prepararsi per accogliere profughi nel 2017. Pronta la risposta del presidente del Gruppo Alpini, Davide De Piante, che ha rimarcato come le associazioni siano disponibili a insegnare a queste persone a “lavorare” per il sociale, «così - ha detto - il prossimo anno a organizzare la Luminarie, invece delle 40 associazioni che si sono impegnate per l’edizione 2016 ne avremo 41 aiutando i migranti a inserirsi in questo contesto».

Ricordiamo che grazie alla Luminarie 2016 l’Ana e i Donatori di Sangue hanno raccolto e donato offerte per quasi 5 mila euro ad associazioni di volontariato che si occupano del sociale (3.520 euro a Una Mano per Vivere, e 200 euro a testa al Centro di Ascolto della Caritas, alla Stella Maris di Porto Nogaro, l'Associazione "Aiutiamoli a Vivere" (bambini della Bielorussia), all'Associazione "Famiglie di Famiglie" di Zellina, al Campp di Corgnolo, e all'Associazione Famiglie Diabetici della Bassa Friulana).

Dunque, dopo le smentite di qualche settimana fa alle insistenti voci che circolavano, confermate al nostro giornale dal responsabile di Nemesi (con la Coop Mosaico si occupa di profughi) che ribadiva che sarebbe stata avviata una trattativa tra privati per ospitare una decina di richiedenti, il sindaco Del Frate conferma l’ipotesi.

A sostenere il sindaco anche il vicepresidente del consiglio regionale Paride Cargnelutti, che ha ribadito come ognuno deva fare la propria parte «per questa gente che scappa dalla guerra».

Va evidenziato che San Giorgio di Nogaro in realtà è già una cittadina multietnica con 551 stranieri residenti su una popolazione di 7.572 abitanti, ai quali si sommano i circa mille “in movimento” che arrivano gran parte da Paesi extracomunitari o dell’Est Europa a seguito di ditte e aziende della zona industriale Aussa Corno.

Sulla questione profughi pende anche una interrogazione del consigliere di minoranza Enzo Bertoldi, in cui chiede al sindaco di sapere “di quante persone di tratta e di quale nazionalità sono, dove verranno ospitate e cosa intenda fare l’amministrazione comunale”.

I commenti dei lettori