In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Obiettivi sensibili, sicurezza potenziata

Più forze di polizia e barriere anti-tir nelle piazze in cui si svolgeranno i principali eventi. A Trieste controlli anche via mare

1 minuto di lettura

UDINE. I fatti di Berlino non modificheranno le abitudini dei cittadini che si apprestano a festeggiare il Natale e San Silvestro. Certo, l’allerta è massima e anche in Fvg, dopo le riunioni dei quattro Comitati provinciali per l’ordine e la sicurezza pubblica sono state prese precauzioni maggiori – come ad esempio il posizionamento di barriere fisse anti-tir– per presidiare i luoghi dove si svolgeranno le principali manifestazioni. Obiettivi sensibili, piazze e mercatini sono “osservati speciali” e i controlli sono – e saranno – più serrati di sempre per essere preparati a fronteggiare eventuali situazioni critiche.

A Udine il Comitato, convocato dal prefetto in seguito alla direttiva diramata dal Viminale, si è riunito ieri per definire le linee del potenziamento delle misure di sicurezza in occasione della festa del 31 dicembre in città. Oltre a un più alto numero di personale delle forze di polizia adibito ai controlli, saranno posizionate barriere fisse (new jersey) lungo i principali punti di accesso a piazza Primo Maggio.

Nei prossimi giorni la riunione sarà allargata ai sindaci delle altre realtà della provincia dove si svolgeranno eventi di richiamo. L’obiettivo, anche in questo caso, è garantire lo svolgimento in massima sicurezza di tutti gli eventi, che finora non sono stati annullati.

Nei giorni scorsi anche a Pordenone sono state valutate misure di sicurezza ulteriori per consentire lo svolgimento di manifestazioni pubbliche e religiose che sotto il periodo delle festività natalizie richiamano sempre un gran numero di persone. «Il 27 – sottolinea il prefetto Maria Rosaria Laganà – si terrà una ulteriore riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica nella quale coinvolgeremo i sindaci dei territori nei quali sono previste le feste più importanti per l’ultimo dell’anno. In quella occasione valuteremo nel dettaglio gli accorgimenti da prendere. Il livello di allerta – indica – è comunque molto alto».

Livello di attenzione massima anche a Gorizia, soprattutto nei confronti dei luoghi di maggiore assembramento. Sotto osservazione, oltre ai mercatini, anche il concerto in piazza e la festa ebraica in sinagoga la mattina del 25 dicembre. «Non ci sono minacce specifiche – commenta il viceprefetto Antonino Gulletta –, ma naturalmente anche a Gorizia c’è una situazione di allertamento».

Il “dopo Berlino” ha imposto una stretta sui controlli anche a Trieste, dove è stato disposto uno spiegamento di forze per sorvegliare la grande festa di San Silvestro in piazza Unità e un tranquillo periodo festivo. In campo scenderanno più uomini e i controlli saranno intensificati anche via mare.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori