Più economia e marketing in classe c’è un nuovo indirizzo al Linussio

Codroipo: attivo nell’anno scolastico 2017/18. L’istituto tecnico sempre più collegato al mondo del lavoro Sarà potenziato anche l’insegnamento dell’inglese. Ci si può preparare all’esame per la certificazione europea

CODROIPO. L’economia e il marketing entrano in classe. E il Linussio diventa sempre più scuola collegata al mondo del lavoro. Importanti novità in arrivo per l’istituto tecnico economico di Codroipo. La giunta regionale ha infatti approvato l’attivazione per il prossimo anno scolastico 2017/18, nell’ambito dell’indirizzo di “Amministrazione, finanza e marketing” del corso “Relazioni internazionali per il marketing”.

Questo consentirà agli studenti di formarsi sui temi legati all’internazionalizzazione delle imprese integrando le attuali materie con lo studio di una terza lingua straniera, del commercio estero, dei regolamenti internazionali, dei cambi esteri, del marketing internazionale e della geopolitica. Dopo un primo biennio comune la scelta tra i due corsi sarà fatta dagli allievi all’inizio della classe terza. Nel triennio finale è previsto il potenziamento dello studio della lingua inglese con quattro ore settimanali anziché tre come previsto dai programmi ministeriali.

Questa modifica del quadro orario, che caratterizza il corso di Amministrazione, finanza e marketing di Codroipo, è affiancata dal progetto “Economia aziendale in inglese” che prevede ore di compresenza delle docenti di economia aziendale e di inglese su argomenti di natura economico-aziendali per permettere agli allievi di acquisire la terminologia tecnica del settore.

Tutte le classi invece dal 1 febbraio per sei settimane ospiteranno, nell’ambito del progetto “Educhange”, una studentessa cinese universitaria con ottima competenza in inglese che comunicherà solo in questa lingua su temi di cultura generale e specificatamente economici. Il potenziamento delle lingue europee proseguirà con la partecipazione il 4 aprile al musical in Inglese “Hamlet”. La scuola offre anche, come riferisce il dirigente scolastico Giovanni Francois, la possibilità di prepararsi per il conseguimento della certificazione europea delle competenze in lingua straniera e di partecipare a viaggi-studio all'estero di una settimana. La meta di quest’anno è Cambridge.

Alternanza scuola-lavoro ed educazione alla legalità completano il piano dell’offerta formativa del triennio finale con le attività consolidate negli anni: utilizzo di software gestionale di contabilità integrata, stage, simulazione d’azienda, visite aziendali e presso enti, formazione sulla sicurezza, interventi di esperti, partecipazione a fiere. Per spiegare le novità del nuovo corso, l’istituto tecnico economico, sabato 21, dalle 15 alle 18, apre le sue porte agli allievi delle classi terze medie, ai loro genitori e a quanti siano interessati.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Halloween a tavola: afrodisiaca e antispreco, cosa c'è da sapere sulla zucca

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi