Tolmezzo, atletica: la Quercia al merito assegnata a Martini

TOLMEZZO. A Francesco Martini è stata assegnata la Quercia di secondo grado. Il Consiglio Federale della Federazione italiana di atletica leggera (Fidal) ha conferito le Querce al Merito atletico di...

TOLMEZZO. A Francesco Martini è stata assegnata la Quercia di secondo grado. Il Consiglio Federale della Federazione italiana di atletica leggera (Fidal) ha conferito le Querce al Merito atletico di III, II e I grado per il biennio 2015-2016. Si tratta di riconoscimenti nazionali attribuiti dalla Fidal a quanti hanno saputo distinguersi nella loro azione a favore dell’atletica leggera. Con soddisfazione è stata accolta la notizia che,nei 25 assegnatari la Quercia di secondo grado, figura anche (assieme al campione Venanzio Ortis)l’ex assessore allo sport e attualmente consigliere comunale di Tolmezzo, Francesco Martini.

L’ex assessore, con trascorsi sportivi agonistici nel calcio (Pro Tolmezzo e Sappada), basket (Libertas Tolmezzo), atletica leggera(Amatori Libertas Carnia) è attualmente istruttore federale giovanile di atletica leggera e presidente della Libertas Tolmezzo. Da amministratore comunale si è impegnato per la completa ristrutturazione della locale pista di atletica leggera per una spesa di 600 mila euro e per la costruzione degli spogliatoi per un costo di circa 300 mila euro. Organizzatore, assieme ai dirigenti e simpatizzanti della Libertas, di tutte le manifestazioni di atletica su pista finora organizzate a Tolmezzo.

«È un riconoscimento che va a tutta la Libertas che lo scorso anno ha compiuto 50 anni di attività – dichiara Martini – a tutti gli atleti, genitori, allenatori, tecnici e amici. Anche per merito loro Tolmezzo si è dotato di un impianto sportivo che in molti ci invidiano e che per il nostro Comune non può che rappresentare motivo di vanto e orgoglio». ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi