Favoritismi e appoggi Varato il regolamento contro la corruzione

Latisana: via libera della giunta al provvedimento anti-rischi Incarichi a rotazione e attività di formazione per i dipendenti

LATISANA. Favoritismi nei concorsi per il personale, agevolazione nei contratti di appalto, o nell'affidamento di eventi culturali e sportivi. Anche il Comune di Latisana affronta il tema della corruzione nel piano triennale per la prevenzione della corruzione, redatto e approvato, individuando quelle che potrebbero essere le aree a rischio.

Dal processo di analisi per l’individuazione dei punti critici per capire come e perché potrebbero verificarsi eventi di corruzione e chi potrebbe attuarli - come spiega il piano approvato dalla Giunta martedì - per i singoli settori operativi del Comune gli uffici hanno quantificato i fattori di rischio e le anomalie, utilizzando come valore minimo 1 in assenza di elementi di rischio: dalle tabelle pubblicate ieri online emergono situazioni a rischio nel settore della pianificazione urbanistica (6,3), nei processi di sviluppo delle gare e degli appalti (5,3), nel marketing turistico (5,7), nell'edilizia privata (3,9), nell'affidamento delle opere pubbliche (3,9) e degli eventi culturali e sportivi (3,9), nei servizi sociali (2,9) e nelle assunzioni (2,08). Sono invece esenti dal fattore rischio corruzione la Polizia Municipale e il settore dell'anagrafe.

«Anche il Procuratore distrettuale, nel corso di una riunione con i vertici di sicurezza della Regione, ha lanciato un monito per una rifondazione della cultura preventiva e repressiva da volgere verso le mafie e la loro progressiva infiltrazione nel territorio del Friuli Venezia Giulia, o si rischia l'occupazione dello stesso territorio da parte della criminalità organizzata – sottolinea l'ente locale – in questo Comune non si rileva una pericolosa presenza di criminalità, se non nell’ordine relativamente normale del fenomeno e comunque non incidente sulla regolare attività di governo e di amministrazione. Non sono state rilevate forme di pressione che non siano quelle conseguenti alle continue richieste di promozione economica e di ancora maggiore tutela delle classi meno avvantaggiate. Ma la vicinanza alla località turistiche e l'avvio di opere di rilevante impatto economico (cittadella della salute e centro commerciale nelle vicinanze del casello autostradale), impongono una rinnovata attenzione nelle procedure amministrative di competenza del Comune».

Come provvedimenti da adottare, per tutti gli uffici individuati come aree a rischio corruzione, il comune di Latisana prevede la rotazione degli incarichi, per evitare che possano consolidarsi delle posizioni “di privilegio” nella gestione diretta di determinate attività e poi l'organizzazione di un'attività di formazione rivolta a tutto il personale ma diversificata in base alle attività assegnate, coinvolgendo in tale attività anche gli amministratori.

Video del giorno

Hawaii, l'incontro inaspettato è da brividi: fotografo si imbatte in uno squalo bianco mentre nuota

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi