In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

In centinaia per ricordare il sindacalista Battistutta

Chiesa di San Giorgio gremita per l’addio al sindacalista della Cgil. Il ricordo di Corleone: «La sua vita per gli ultimi»

1 minuto di lettura

UDINE. Gli amici di Borgo Grazzano, dov’era cresciuto. I colleghi e gli studenti dell’Enaip. I compagni dell’associazione Icaro, da lui fondata, e della Cgil, dove militava dall’inizio degli anni Ottanta. Il sindaco Furio Honsell, che nel 2012 lo aveva scelto come garante per i diritti dei detenuti, proprio per il suo impegno di educatore e volontario nelle carceri.

Tante, tantissime le persone che sabato mattina, nella chiesa di San Giorgio, hanno voluto rendere l’ultimo saluto a Maurizio Battistutta, scomparso mercoledì a Udine all’età di 57 anni, dopo una lunga malattia che lo aveva duramente provato nel fisico, ma senza fermare fino all’ultimo il suo impegno nella formazione, nel sindacato e nel volontariato.

Commossa la testimonianza di don Pierluigi Di Piazza, che ha celebrato la messa, ricordando le tante battaglie in difesa dei più deboli che aveva condiviso con Battistutta. Sentite anche le parole del sindaco, del segretario provinciale della Cgil Natalino Giacomini, dei colleghi e degli amici che sono saliti sull’altare per un ricordo e per esprimere il proprio cordoglio alla moglie Cristina e alla sorella Tiziana.

Nei giorni scorsi anche Franco Corleone, già eurodeputato e oggi Commissario unico del governo per il definitivo superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari, ha voluto ricordare la figura di Battistutta: «Era una persona eccezionale per umanità e competenza. Ha dedicato tutta la vita, troppo breve, alla sorte degli ultimi e all’impegno per il loro riscatto – ha spiegato Corleone –. Si è occupato del carcere intensamente, prima come volontario, curando anche un giornale della struttura di via Spalato e poi, come garante.Ha lavorato con passione fino a che le forze l’hanno consentito.

Ringrazio il sindaco Honsell per aver nominato una persona così straordinaria. Ricordo con commozione le tante occasioni di incontri pubblici a Udine per presentare i libri bianchi sugli effetti della legge Fini–Giovanardi, curati dalla Società della Ragione di cui era socio e le iniziative del coordinamento nazionale dei garanti», ha concluso l’ex europarlamentare.

Al cordoglio della Flc e della Cgil di Udine, oltre che dell’Enaip, l’ente di formazione dove Battistutta svolgeva la sua preziosa opera sin dal 1983, subito dopo la laurea in sociologia, si è unita nei giorni scorsi anche la Flc del Friuli Venezia Giulia, «che a Maurizio – spiega il segretario regionale Adriano Zonta – aveva affidato la gestione del settore della formazione, attraversato anch’esso da una profonda crisi, con un pesante impatto sui lavoratori del comparto».

In segno di lutto le sedi provinciali della categoria, a Udine, Pordenone, Trieste e Gorizia, sono rimaste chiuse nella giornata di venerdì.

Una commossa partecipazione al lutto è stata espressa anche a nome della Flc nazionale dal segretario generale Francesco Sinopoli.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori