In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

I sedici neodiplomati al Ceconi hanno già trovato occupazione

Dal progetto Tecnicamente un contratto di lavoro della durata minima di dodici mesi. La richiesta proviene soprattutto dai settori meccanico, frigoristico, motorista e termoidraulico

1 minuto di lettura
CODROIPO. Dai banchi di scuola all’azienda. Direttamente. Tutti i sedici studenti diplomatisi quest’anno all’istituto Ceconi di Codroipo hanno già trovato un posto di lavoro con un contratto della durata minima di dodici mesi.

Negli ultimi anni si è consolidato sempre di più il rapporto di collaborazione tra l’istituto professionale del Linussio e la società di lavoro interinale Adecco che, dopo la partecipazione al progetto Tecnicamente, ha finanziato per quest’anno un corso rivolto agli studenti della quinta dell’indirizzo tecnico dei servizi di manutenzione e assistenza tecnica e ha proposto loro un contratto di lavoro reale e non fittizio.

Il corso, della durata di quaranta ore, si è svolto direttamente al Ceconi ed è stato coordinato dal professor Giuseppe Monfreda.

I diplomati hanno acquisito – come da obiettivo del percorso di studi – le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e di manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici.

I giovani, dunque, sono impegnati in imprese del territorio e hanno così la possibilità di mettere in pratica le competenze acquisite nei settori produttivi generali quali l’elettronica, l’elettrotecnica, la meccanica, la termotecnica e altri. Nel Medio Friuli la richiesta proviene in particolare dai settori meccanico, motorista e termoidraulico, frigoristico.

Si rafforza pertanto sempre di più il rapporto tra la scuola e le imprese. Gli studenti hanno sostenuto l’esame di maturità, venendo tutti promossi con un voto medio di classe di 70 centesimi (i più bravi hanno superato le prove ottenendo 85 centesimi) già con un contratto in tasca. E la prospettiva concreta di iniziare un proprio percorso lavorativo. Affrontando questa nuova sfida determinati e pieni di entusiasmo. Suonata l’ultima campanella, e una volta ottenuto il diploma, per loro si sono spalancate le porte delle imprese del territorio.

«Si tratta davvero di una bella opportunità per i nostri studenti – afferma Monfreda –, che si sono impegnati durante l’anno ottenendo tutti la promozione e adesso hanno un’importante possibilità di dimostrare quanto hanno imparato in un posto di lavoro reale».

«Per loro – conclude l’insegnante – è sicuramente un motivo di grande soddisfazione e di orgoglio. Due di questi studenti, inoltre, proseguiranno il loro percorso di studi all’università».

Insomma, dalla scuola al lavoro il passo è stato breve per gli studenti del Ceconi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori