In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Spari in azienda nel padovano, un morto e un ferito: coinvolto Benedetto Allia

È il figlio di Salvatore, condannato a 20 anni per l'assassinio di Paolo Grubissa, avvenuto 14 anni fa in regione. Il corpo dell'uomo venne occultato e sepolto in un bidone di metallo nei pressi di un cantiere edile a Sagrado

1 minuto di lettura

Un morto e un ferito in una sparatoria in azienda nel padovano, culmine di un regolamento di conti che avrebbe avuto origine da un debito di denaro. Una storia ancora non chiara, su cui stanno lavorando i Carabinieri, quella emersa oggi a Bagnoli di Sopra, quando alle 11 del mattino un marocchino - inizialmente si era parlato di una cittadino tunisino - con una ferita di fucile allo stomaco, si è presentato nel bar di un distributore di benzina per chiedere aiuto.

Ha fatto solo in tempo a dire che c'era stata una sparatoria, in un'azienda vicina, la 'LB', una ditta di verniciatura, di cui è titolare un catanese, Benedetto Allia. E qui in effetti i militari hanno trovato un cadavere, quello di un uomo di origini calabresi, raggiunto da un altro colpo di fucile da caccia.

Gli sparano, chiede aiuto al benzinaio - Tutti gli aggiornamenti su Il Mattino di Padova

L'identità non è ancora stata rivelata; si tratta di un amico con il quale il marocchino, che aveva con sé un coltello, si era presentato da Allia per riscuotere il debito. Lo straniero era stato dipendente di una ditta collegata alla 'LB'. Cosa sia successo nel capannone ancora non è chiaro: l'unico elemento certo è che c'erano solo Allia e i due uomini con i quali si era incontrato.

Fino a stasera Allia era ancora sotto interrogatorio, ma non si esclude che nei suoi confronti possa scattare un provvedimento cautelare. Un destino che sembra ripetersi: il padre di Allia, Salvatore, anch'egli imprenditore, era stato condannato nel 2005 a 20 anni di reclusione, reo confesso dell'omicidio di un ex socio della sua azienda, Paolo Grubissa, avvenuto il 24 novembre 2003 in Friuli Venezia Giulia.

Il cadavere di Grubissa era stato occultato e sepolto in un bidone di metallo nei pressi di un cantiere edile a Sagrado. Le indagini sull'omicidio e tentato omicidio di Bagnoli sono condotte dai carabinieri della compagnia di Abano. Dopo la scoperta del cadavere, sul posto è giunto il magistrato della Procura euganea Maria D'Arpa, che ha effettuato un primo sopralluogo nel capannone della 'LB'. Il marocchino ferito è stato soccorso con l'elicottero del Suem 118 e trasportato all'ospedale di Padova. È in condizioni serie, ma non in pericolo di vita.

I commenti dei lettori