L’area naturalistica Il fortino aperta nell’ex sito militare

LUSEVERA. La tradizione culinaria, ma anche le bellezze naturali e faunistiche, saranno protagoniste del pomeriggio di oggi nell’alta val Torre in due eventi: alle 16, a passo Tanamea, s’inaugura...

LUSEVERA. La tradizione culinaria, ma anche le bellezze naturali e faunistiche, saranno protagoniste del pomeriggio di oggi nell’alta val Torre in due eventi: alle 16, a passo Tanamea, s’inaugura infatti la nuova area naturalistica “Il Fortino”, realizzata dall’associazione di volontariato “Asinando” nell’ex sito militare.

Asinando è un’associazione impegnata nella conservazione e la protezione della fauna e dell’ambiente, nell’area rinnovata proporrà un ricco carnet di attività, tra cui spiccano le passeggiate con i cavalli o, principalmente, gli asini. «Gli asini – spiegano – sono animali rustici, frugali, intelligenti, calmi, riflessivi, con una spiccata capacità di adattarsi all’ambiente circostante. Stando con loro, in alcuni momenti è come se il tempo si fermasse per darci la possibilità di riscoprire la vera essenza della nostra vita». A seguire, scendendo al centro Lemgo di Pradielis, alle 18.30 ci sarà l’inaugurazione di “A tavola nell’alta val torre”, la kermesse culinaria che darà ai buongustai la possibilità di scoprire gli antichi sapori di questa valle.

Nei finesettimana fino al 29 ottobre, infatti, i ristoranti aderenti, Ai templari, Alle sorgenti, La zucule e Terminal grotte, offriranno menù composti da gustosi piatti della tradizione locale e pietanze uniche a prezzo speciale. (b.c.)

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi