In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Un altro friulano entra nelle Frecce Tricolori - Foto

È il capitano Alfio Mazzoccoli di Enemonzo. Il comandante ha presentato il poster 2018 e la formazione

2 minuti di lettura

CODROIPO. Era un bambino quando per la prima volta entrò alla base di Rivolto. Era in visita con i suoi compagni delle elementari. Ed è lì, in quel preciso momento, che è nato il sogno del capitano Alfio Mazzoccoli, originario di Enemonzo. Tornò a casa da quella gita con una certezza. Lui a Rivolto ci sarebbe ritornato da pilota delle Frecce Tricolori.

E così è stato. Il capitano Mazzoccoli, classe 1986, e il capitano Pierluigi Raspa, classe 1985, originario di Messina, sono i due nuovi piloti della Pattuglia acrobatica nazionale. «Per me è un orgoglio far parte della Pan ed è davvero un sogno che si realizza» ha detto ieri sera il pilota friulano al termine della tradizionale cerimonia di Natale alla base.



Il comandante Mirco Caffelli ha presentato la formazione 2018. La stagione acrobatica di quest’anno si è chiusa solo tre giorni fa con il sorvolo in Alta Badia per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile, ma il pensiero è già rivolto alla prossima estate.

L’addestramento è iniziato mentre quello sul mare, a Lignano, comincerà a febbraio. Per quanto riguarda il programma di volo «resta costituito dalle 18 figure acrobatiche create in 57 anni di storia delle Frecce – ha dichiarato il comandante –. È difficile creare qualcosa di nuovo ed è un bene non cambiare perché sono talmente bene concatenate e suscitano passione ed ammirazione che preferiamo mantenere questa tradizione». Ecco dunque chi sono i dieci piloti. Capo formazione, pony 1, è stato riconfermato il maggiore Gaetano Farina.

La prima novità riguarda il primo gregario sinistro, pony 2, il capitano Franco Paolo Marocco, che l’anno scorso ricopriva la posizione di pony 9. In pony 3, primo gregario destro, alla sua terza stagione alle Frecce, riconfermato il capitano Emanuele Savani di Azzano Decimo. Così come torna a volare nella posizione di pony 4, secondo gregario sinistro, il capitano Massimiliano Salvatore. Altra novità: passa nella posizione di pony 5, secondo gregario destro, il capitano Giulio Zanlungo (l’anno scorso in pony 8). Riconferma la sua posizione di pony 6, primo fanalino, quindi responsabile degli incroci e dei ricongiungimenti delle Frecce, il capitano Mattia Bortoluzzi. Pony 7, terzo gregario sinistro, il capitano Pierluigi Raspa. Cambia posizione, in pony 8 terzo gregario destro, il capitano Stefano Vit di Fossalta di Portogruaro. Il capitano friulano Alfio Mazzoccoli volerà nella posizione di pony 9, secondo fanalino. Anche quest’anno nella posizione di solista, pony 10, il capitano Filippo Barbero.

Gli ex piloti il capitano Pierangelo Semproniel di Pordenone e Luca Galli di Amatrice diventano supervisori di addestramento acrobatico. Si ripercorre la storia della Pan attraverso le immagini dei voli e delle acrobazie. E attraverso gli scatti che immortalano il Tricolore nei cieli di tutto il mondo.

«Far parte delle Frecce Tricolori – ha concluso il comandante Caffelli – è un onore e un onere: un onore perché colorare il cielo con il Tricolore più lungo del mondo è una sensazione incredibile, un onere perché sentiamo tutto il peso sulle nostre spalle di fare sempre del nostro meglio e ripetere quella magia che hanno fatto i nostri predecessori che hanno dato modo a noi di vivere questa incredibile avventura». Le Frecce protagoniste non solo del volo ma anche della solidarietà. Quest’anno è stata stretta una collaborazione con l’associazione A. b. c. Burlo per i bambini nati con malformazioni.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

I commenti dei lettori