Mamma di 56 anni mette al mondo una bimba, ha vissuto con il compagno a Cervignano

L’evento eccezionale è avvenuto all’ospedale dell’Angelo, a Mestre. La donna ha già avuto due figlie, oggi di 28 e 34 anni, da una precedente relazione

Mamma naturale a 56 anni: "Nessuna procreazione assistita"

CERVIGNANO. Diventare mamma a 56 anni: un evento lietissimo e assolutamente raro tanto che all’ospedale dell’Angelo, a Mestre, dove il parto è avvenuto senza troppe difficoltà nei primi di dicembre, tutti si ricordano l’evento e la piccola, nata di tre chili abbondanti e piena di salute.

La mamma assieme al papà della bimba ha vissuto per diverso tempo a Cervignano, oggi entrambi sono residenti a Casale Sul Sile. La donna aveva già avuto due figlie, che hanno 28 e 34 anni, da una precedente relazione.

La donna ha fatto tutto in modo naturale assistita dall’equipe del ginecologo Paolo Scantamburlo che oggi, ripensando a quanto accaduto, si dice stupito («Un evento eccezionale», dice), ma soprattutto soddisfatto che tutto sia andato per il meglio sia per la madre che per la bimba, che non ha avuto bisogno poi di particolari assistenze.

La gravidanza, nata quasi per caso e soprattutto in modo assolutamente inaspettato – come ha avuto modo di raccontare la donna al ginecologo che la ha assistita nei mesi di attesa – è stata regolare. Nessuna complicazione, tanti controlli.

Perché una gravidanza a 56 anni non è cosa da prendere sottogamba. Il padre? È un uomo nato a Santo Domingo, ma - come detto - ha vissuto a Cervignano del Friuli: è più giovane della donna e felicissimo di essere diventato papà.

Ora la famiglia è riunita a casa, tra l’affetto di parenti e amici che hanno vissuto questa sorpresa con gioia e nove mesi di telefonate, domande, visite e tanta apprensione.

Come successo altre volte, quando casi simili sono saliti alla ribalta delle cronache, fioccano già domande e dubbi: possibile fare le mamme di un neonato in età avanzata?

Certo ci vuole spirito e resistenza. La fatica è parecchia, ma la neo mamma ha fatto capire a tutti di essere pronta e felicissima di accogliere la sfida. E poi la seconda delle domande più ovvie e tipiche in simili situazioni: quando la bambina sarà grande, o anche solo adolescente, la mamma di anni ne avrà 70 passati.

Non sarà facile, ma di certo non una cosa impossibile.
 

Video del giorno

Antartide: Pine Island, il timelapse del ghiacciaio che si sbriciola

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi