In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Protezione civile sempre più giovane

Nel 2017 entrati nove ragazzi, a Tavagnacco i volontari sono già una cinquantina

1 minuto di lettura
TAVAGNACCO. Disponibili, motivati, generosi. Nel 2017 hanno messo insieme, complessivamente, ben 2.954 ore di lavoro. Hanno dato il loro contributo durante l’emergenza neve nel centro Italia e sono intervenuti per la messa in sicurezza di alcune aree comunali (e non) danneggiate dal maltempo. Hanno partecipato ai campi scuola e avviato la presentazione del Piano comunale delle emergenze.

Sono gli uomini e le donne della squadra di Protezione civile di Tavagnacco, formata ad oggi da 50 componenti. «Di questi 30 sono operativi sul territorio mentre gli altri svolgono compiti collaterali – spiegano dalla Protezione civile –. Considerati, tuttavia, i costi di mantenimento della qualifica di volontario, verificheremo le condizioni di permanenza e le motivazioni delle persone non operative, al fine di conservare in ruolo solo quelli che sono in grado di recuperare rapidamente la condizione di operatività e di prestare la propria attività in caso di emergenza».

Il 2017 – anno in cui sono stati spesi dal Comune circa 20 mila euro tra acquisto di beni di consumo, manutenzioni, formazione – ha visto l’arrivo di nove nuovi ingressi. Il ruolo di coordinatore è passato nelle mani di Piero Zoratti (al posto di Moira Bottecchia), quello di capo squadra a Federico Marcuglia, che si è affiancato a Paolo Stazi (confermato) mentre sono stati nominati due vice-capisquadra, Marco Stefanutti e Giovanni Blasutto. «L’arrivo di nuovi giovani volontari, accolto positivamente dai più anziani, ha portato nella squadra una ventata di freschezza, rappresenta per la comunità un investimento per il futuro».

L’anno scorso, oltre a prendere parte a 21 eventi formativi, i volontari hanno svolto numerose attività di prevenzione e informazione. Dalla realizzazione dell’evacuazione assistita del plesso scolastico di Adegliacco alla partecipazione all’esercitazione regionale “Sermex 2017” per l’attivazione dei Centri operativi comunali in caso di emergenza dovuta a eventi sismici, fino all’attività di prevenzione sul territorio comunale con la pulizia dell’alveo della Tresemane. La squadra è intervenuta durante l’emergenza neve nel centro Italia, nell’emergenza maltempo in agosto (con la messa in sicurezza delle aree verdi danneggiate), nella ricerca di una persona dispersa a Udine, per il ripristino viabilità in conseguenza del crollo di un tetto (a supporto delle forze dell’ordine) infine per la messa in sicurezza di alcuni tratti dell’Ippovia del Cormor. Operazioni, queste, che hanno coinvolto 206 volontari per un totale di 2.954 ore di lavoro, calcolate su una media di 7 ore a giornata.

Nel 2018 la squadra promuoverà due altre attività: la presentazione del Piano Comunale di emergenza in tutte le frazioni e la realizzazione di una giornata dedicata ai giovani al fine di far loro conoscere l’attività e il gruppo dei volontari.

I commenti dei lettori