Astori, i primi responsi dell'autopsia: il campione è morto per un problema al cuore

L’autopsia è stata eseguita martedì 6 marzo: «Morte cardiaca senza evidenza macroscopica, verosimilmente su base bradiaritmica». Il suo cuore, insomma, ha rallentato fino a fermarsi

Sovracosce di pollo al pesto rosso

Casa di Vita