In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Dormivano nel bosco una vicina all'altra, ritrovate così le due gemelline di Tarcento: l'incubo è durato quasi sei ore

Le piccole erano a tre chilometri da casa, sedute in un boschetto non lontano dalla strada che conduce alla stazione di Stella

Christian Seu
1 minuto di lettura

TARCENTO. L'urlo liberatorio arriva poco dopo l'1.15 di mercoledì 25 aprile. Accovacciate a duecento metri dalla strada, in un boschetto, appisolate e vicine al pitbull Margot, che le ha vegliate per chissà quanto.

Elisabetta e Adele, le due gemelline di 4 anni di Stella di Tarcento sono state ritrovate così, da tre ragazzi che volontariamente si erano uniti ai soccorritori, a sei ore dal loro allontanamento da casa. "Le ho trovate, sono qui!", ha urlato il volontario.

Il ritrovamento delle gemelline di Tarcento e il grazie dei genitori

Salvate dopo l'intervento di tre persone, che le hanno trovate, e poi recuperate dagli uomini del Soccorso alpino, le piccole sono state rifocillate e portate a casa tre quarti d'ora dopo.

E' stata una serata di paura, apprensione e infine di gioia immensa, quella vissuta nella frazione al confine tra Tarcento e Montenars.

Il ritorno a casa delle due gemelline è stato salutato da un applauso, una liberazione per la macchina dei soccorsi che a tempo di record si era messa in moto: carabinieri, polizia, Guardia di Finanza, vigili del fuoco, Soccorso alpino, Protezione civile, Croce rossa, guardie giurate. E centinaia - almeno trecento -  persone comuni, che grazie al tam-tam si sono subito concentrate a Stella, "armate" di pile di ogni genere e buona volontà.

[[(gele.Finegil.StandardArticle2014v1) "Ecco come abbiamo trovato Adele ed Elisabetta"]]

Le piccole erano scomparse quando mancava un quarto d'ora alle 19. La mamma stava preparando la cena, loro avevano ottenuto l'autorizzazione a uscire nel cortile antistante la casa, circondato da un recinto e chiuso da un'alta cancellata, assicurata da una catena.

Forse per gioco le gemelle - che erano in compagnia dei due cani di famiglia, un pinscher e un pitbull - hanno rimosso con un bastone la sicura del portone, riuscendo ad aprirlo. A quel punto si sono incamminate, "scortate" dai due cani.

L'allarme è scattato subito: la mamma, accortasi dopo neppure cinque minuti dell'assenza delle figliolette, si è incamminata lungo i sentieri che circondano la casa, avvisando la madre e la suocera. Poco dopo sul posto è arrivato il papà, reduce dal turno di lavoro.

A quel punto, avvertita la Protezione civile, sono scattate le ricerche, condotte anche con l'ausilio di un aereo con visore notturno decollato da Casarsa.

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Tarcento, una lunga notte di ricerche]]

All'1.15, mentre decine di persone continuavano ad arrivare da tutto il Friuli per dare una mano, Betty e Adele sono state ritrovate.

Con qualche graffio, un po' assonnate, ma in piena salute, tanto che i sanitari intervenuti sul posto hanno deciso di non trasferirle neppure per accertamenti all'ospedale.

Sul posto è intervenuto anche il magistrato di turno, il pm Andrea Gondolo, che ha brevemente sentito i genitori e valuterà nelle prossime ore l'eventuale apertura di un'inchiesta.

 

I commenti dei lettori