Contenuto riservato agli abbonati

Risparmio tradito: investe sulle monete da collezione ma il capitale va in fumo

Udine, la storia della signora Luisa che conserva quattro pezzi della lira pagati 7.900 euro con tanto di certificato. Oggi vengono valutati appena un migliaio di euro

UDINE. Doveva essere un investimento per il futuro, un regalo prezioso da lasciare in eredità a figli e nipoti. Un capitale che sarebbe rimasto lì, intatto, e anzi avrebbe aumentato, con il passare del tempo, il suo valore. E invece le monete da collezione ampiamente pubblicizzate, qualche anno fa, sui principali canali televisivi, sono diventate l’ennesimo “pacco” rifilato agli ignari risparmiatori.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Tonga, case a pezzi e auto accartocciate tra le palme: il video del ministro del Commercio

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi