Oggi apre la Fiera dei vini si potrà anche visitare il museo

BUTTRIO. Con il taglio del nastro previsto questo pomeriggio alle 18.30 nella sala polifunzionale di Villa di Toppo-Florio, cui seguirà un brindisi con i Filari di Bolle, prenderà il via la Fiera dei...

BUTTRIO. Con il taglio del nastro previsto questo pomeriggio alle 18.30 nella sala polifunzionale di Villa di Toppo-Florio, cui seguirà un brindisi con i Filari di Bolle, prenderà il via la Fiera dei vini di Buttrio. Il programma proseguirà alle 20 con la visita al museo della Civiltà del vino e l’originale spettacolo “Side Kunst Cirque “Laerte”. Inoltre, alle 21, i presenti potranno partecipare all’affascinante visita notturna del parco archeobotanico o ascoltare il repertorio musicale di Ruggero de I Timidi Show che si esibirà nel parco della Villa.

Alle 17, poco prima che si alzi il sipario della fiera, Ersa e Associazione allevatori presenteranno il marchio “Cuore caprino” che si propone di valorizzare l’esperienza delle aziende regionali che si dedicano alla trasformazione del latte in prodotti caseari, 100 per cento Fvg. Al marchio hanno aderito otto aziende forti complessivamente di quasi 600 capi di bestiame. Grazie alla collaborazione instaurata con l’ente regionale di sviluppo agricolo ci sarà poi la possibilità di apprezzare e conoscere più da vicino altri prodotti enogastronomici della nostra regione, tra le quale la pezzata rossa.


«L’Abc del vino, dalla terra al bicchiere, fino all’arte del sommelier” è invece il tema del mini - corso organizzato dalla Fondazione italiana sommelier Fvg in esclusiva per i lettori del Messaggero Veneto, che avrà luogo domenica pomeriggio, alle 17.30, all’interno di villa di Toppo Florio. Si parlerà di viticoltura, di enologia e tecniche di vinificazione, di cos’è il vino e di come si fa, della sua storia e del processo di vinificazioni per poi giungere agli aspetti riguardanti la tecnica di degustazione, senza trascurare i possibili abbinamenti cibo-vino dai più tradizionali a quelli ritenuti impossibili. Al termine del corso, ai partecipanti sarà consegnato un braccialetto per degustazioni libere da effettuare in villa per mettere a frutto quanto appreso. (d.v.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi