«Ciao zio Ettore»: la politica saluta il suo galantuomo

È stato senatore, primo cittadino, presidente del Consiglio Contribuì a fondare Fi. Il figlio: «Se n’è andato da vincitore»

Carpaccio di manzo con maionese di mele

Casa di Vita