Padre, madre e figlia uccisi nel sonno: la primogenita confessa, fermati due complici

A sinistra, Blerta Pocesta che ha confessato il triplice omicidio; a destra, la sorella Anila: aveva 14 anni

Foto, video, voli in Macedonia: così li ha incastrati la polizia di Pordenone. Blerta Pocesta ha confessato, il movente legato ai soldi. La ventottenne aveva garantito per il mutuo della casa di Sacile