La tragedia di Udine, trenta euro per una dose della droga “gialla” che uccide

Basta valicare i confini regionali che la situazione cambia: in Veneto l’eroina è considerata un’autentica piaga. Sono i dieci i morti per overdose da diacetilmorfina dall’inizio dell’anno, con Mestre che nell’ultimo triennio detiene il triste primato della località con il maggior numero di decessi legati all’assunzione fuori misura dello stupefacente