Carlo d’Asburgo condannato per abuso del titolo “von”

Vienna: è il capo della storica casata che per 600 anni era stata alla guida dell’Austria e del Sacro romano impero della nazione tedesca e in teoria sarebbe l’erede al trono, se il padre Otto non vi avesse definitivamente rinunciato nel 1961. La sentenza per mano del Tribunale.

Insalata con pollo, avocado, carciofi e asparagi

Casa di Vita