Contenuto riservato agli abbonati

Crac delle banche, l’Unione europea ufficializza l’ok ai rimborsi. Puschiasis: adesso niente alibi

La commissaria alla Concorrenza Vestager: bene il criterio del doppio binario. Consumatori attivi sollecita il parlamento: subito i decreti per avviare il Fondo

Da Bruxelles finalmente una buona notizia per le migliaia di risparmiatori, ex soci di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca (15 mila solo in Friuli Venezia Giulia) che hanno perso i loro risparmi con azioni e obbligazioni dei due istituti decotti. La commissaria Ue alla Concorrenza Margrethe Vestager ha valutato positivamente gli ultimi sviluppi della questione Fir (Fondo indennizzo risparmiatori), che è stato varato dal Consiglio dei ministri di martedì notte.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi