Lignano, sequestrato il cantiere del Marina Azzurra resort: notificati i primi avvisi di garanzia

L'operazione è scattata mercoledì 15 maggio ed è coordinata dalla Procura di Udine che ipotizza i reati di abuso d’ufficio, falso ideologico e violazione di norme urbanistiche. I militari stanno notificando i relativi avvisi di garanzia alle persone iscritte dalla Procura sul registro degli indagati: nei guai sarebbero finiti anche altri imprenditori friulani e il responsabile dell’area tecnica del Comune che aveva seguito il progetto

Zuppa di zucca, farro e fagioli neri

Casa di Vita