Gli amici in lacrime per “Osky” Domani l’addio a Borgomeduna

Commoventi ricordi di Alberto De Franceschi dopo l’arresto cardiaco in bicicletta Il geometra che amava lo sport e sapeva ascoltare stava per diventare papà

Stava per diventare papà, Alberto De Franceschi, ma un malore lo ha portato via ai suoi cari a soli 38 anni e gli ha strappato la gioia più grande. Il geometra pordenonese stava percorrendo in sella alla sua bici da corsa un tratto in salita di due chilometri sulla Pedemontana fra Aviano e Budoia, quando è stato colto dall’infarto lunedì sera.

Un’ondata commossa di ricordi e solidarietà alla famiglia si è diffusa in città. Alberto, “Osky” per gli amici, era molto conosciuto e stimato, sia per le sue qualità umane sia per le sue doti professionali. Abitava in via Donadon e lavorava nello studio tecnico Meduna in via Udine, fondato dal padre Mauro. Appassionato di sport, sapeva ascoltare ed era sempre pronto a farsi in quattro per gli altri.


Innumerevoli i ricordi sul web. «Per spiegare – hanno scritto gli organizzatori della Carlito’s cup ai pochi che non lo conoscevano che tipo di persona fosse, dopo un sabato assieme a noi a far festa e giocare a calcio sotto il sole, domenica ci ha scritto ed è venuto a dare una mano per sbaraccare tutto, sempre sorridendo. Lui era così. Il nostro pensiero va alla sua famiglia e soprattutto a Gloria. Ci mancherai tantissimo Osky». Commosso, Mauro Morassut ha rievocato già con nostalgia alcuni momenti felici con l’amico Osky, dall’invito quotidiano a prendersi un caffè a «quando ti davo le indicazioni per abbattere l’attaccante avversario di turno....», concludendo: «Mancherai...».

Nicola Zaramella dell’Osteria Colonna ha ricordato la bontà e la capacità di ascolto straordinaria di Alberto «caratteristica che poca gente ha, specie a 38 anni».

«Ciao Alby... Sei salito più in alto di me... Troppo questa volta» ha scritto il consigliere comunale Lorenzo Marcon.

I funerali si terranno domani alle 10. 30 nella chiesa di San Giuseppe a Borgomeduna, ove Alberto giungerà dalla Prosdocimo Funeral home di vial Turco, 2 a Pordenone. Seguirà la sepoltura nel cimitero urbano. Il pm Maria Grazia Zaina, infatti, ha concesso subito il nulla osta.

Stasera, nella stessa chiesa di Borgomeduna, sarà recitato alle 19.30 un rosario in sua memoria. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI



Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi