Contenuto riservato agli abbonati

Mancano i lavoratori stagionali, la strigliata dell'imprenditore: «Pochi hanno voglia di fare sacrifici»

Bruno Della Maria, albergatore che a Lignano lavora da una vita, ne ha davvero abbastanza di fare tutta questa fatica a cercare gente per bene che voglia darsi da fare

UDINE. La sfilza di domande è sempre la stessa. Quante ore alla settimana? Il sabato è libero? E la domenica? E quanto si prende? «Queste sono le cose che oggi chiedono le persone quando vengono a fare la stagione. Mica domandare cosa andranno a fare in albergo… La cosa che più interessa è se il fine settimana sarà libero. Ma le pare possibile lavorando al mare d’estate?».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Juve-Roma, il labiale di Orsato: ''Sui rigori non si dà vantaggio, se poi li sbagliano non è colpa mia''

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi